De-tutela – 24 ottobre ore 17:00

De-tutela_800

De-tutela. Idee a confronto per la salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico

Il Teatro Rossi Aperto è felice di ospitare la presentazione del libro curato da Cristiano Giometti e Lorenzo Carletti De-tutela. Idee a confronto per la salvaguardia del patrimonio culturale e paesaggistico, edito da ETS. Si tratta di un volume particolarmente attuale: a partire dai problemi della nostra città, infatti, ci interroga su questioni che riguardano la politica culturale dell’intero paese, fondata su un sistema che si è finora dichiarato in perenne crisi economica, specie in fatto di beni culturali. Gli interventi di studiosi ed esperti raccolti nel libro riflettono sulla natura della tutela e sulla necessità di rinnovare modi e forme della sua applicazione. Molti di loro hanno già preso parola fra le mura del teatro, chiamati e chiamate dallo stesso Teatro Rossi Aperto per discutere su come riportare la cultura al centro del dibattito pubblico, piuttosto che lasciarla tristemente ai suoi margini o liquidarla con interpretazioni economiciste (e non economiche) che non guardano alla materialità del lavoro culturale e al complesso rapporto che i beni intrattengono col territorio sul quale sorgono. L’esperienza del Teatro Rossi Aperto è, nei fatti, una risposta attiva alla crisi della tutela del patrimonio culturale, ma anche alla possibilità di garantirgli un futuro che metta al centro la sua funzione pubblica, di servizio a tutta la cittadinanza. Per questo ci è sembrato importante dare ospitalità alla presentazione, sperando anche che la presenza di Maurizio Toccafondi (Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Toscana) serva a rendere meno difficoltosa la comunicazione fra l’associazione che da due anni garantisce l’apertura del teatro alla città e il confronto con le istituzioni che dovrebbero farlo.

intervengono

Marco Collareta
Università di Pisa

Laura Giambastiani
Università di Firenze

Maurizio Toccafondi
Direzione Regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Toscana

modera

Francesca Parra
Pagina Q

saranno presenti i curatori del volume, Lorenzo Carletti e Cristiano Giometti

Appuntamenti, Incontri