Entelechia canta Fabrizio De Andrè

Domenica 22 settembre ore 21.00

Entelechia canta Fabrizio De Andrè


con
Filippo Reisenauer, voce solista e chitarra acustica
Samuela Salani, voce e cori;
Eanda Lutaj, flauti;
Damiano Calloni, pianoforte e synth;
Alessandro Matteucci, batteria e percussioni;
Luca Santangeli, basso elettrico;
Andrea Ricci, chitarra classica, chitarra acustica, ukulele, bouzouki, citar, berimbau;
Emmanuele Modestino, chitarra elettrica, chitarra classica e chitarra acustica.

Per Entelechia, interpretare De André è una finalità interiore. Il progetto musicale nasce nel 2010 e riunisce insieme vari artisti che da diversi anni, spinti da una comune passione per Faber, eseguono i suoi pezzi nei più importanti locali della provincia e all’interno di grandi manifestazioni musicali. Ai brani arrangiati della PFM (quali Il Pescatore, La guerra di Piero, Bocca di Rosa, Un Giudice, La canzone di Marinella), si affiancano canzoni classiche che mostrano la grandezza dell’artista in ogni sua dimensione espressiva e definiscono il DNA del gruppo. Lo spettacolo pone di fronte allo spettatore l’intera vita musicale del cantautore genovese mettendo in risalto i suoi immensi valori musicali, poetici e di impegno civile.

Appuntamenti, Musica