Like a Virgin Rock

sabato 8 giugno ore 21.00

Like a Virgin Rock

azioni performative sulla dissoluzione dell’opera d’arte.

La performance si articola in più spazi, creando in ognuno delle installazioni viventi che prendono movimento e si sviluppano in azioni performative di grande impatto estetico.
Il pubblico seguirà un percorso e verrà ogni volta proiettato in un una situazione diversa dove assistere alla trasfigurazione di un’opera d’arte. Infatti il lavoro prende le mosse proprio da opere d’arte, contemporanee e classiche, che sono delle icone del nostro tempo.
Si passerà da Leonardo da Vinci a Michelangelo Pistoletto con la sua “Venere degli Stacci” al più trasgressivo Jeff Koons, con “Seated Ballerina” la grande opera raffigurante una ballerina installata nel centro di New York.
Tutto attraverso il filtro di una lente-pop, come già suggerito dal titolo, che altererà i paesaggi fino a cambiarne la realtà.
ideazione Tiziano Massaroni
messa in scena Greta Francolini
costumi Rebecca Ihle
con Chiara Bollettini, Greta Francolini, Valerio Signorini, Margherita Marzocchini, Ian Gualdani

 

HomePage, Teatro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *