Regalare Gioia di Peter Weyel

 

“Regalare gioia” nasce al ventesimo giubileo di un artista di strada, che si trasferisce dalla strada al teatro con l’obiettivo di trascorrere nel teatro i suoi ultimi 22 anni prima della pensione. 

L’artista presenta domanda di sussidi statali per la cultura e ottiene, contro ogni aspettativa, una risposta positiva. 

Scioccato dai soldi inaspettati, l’artista, non più del tutto giovane, si confronta con la sfida di fronteggiare un pubblico critico teatrale. 
 
Un pezzo tragico-comico, che porta lo spettatore negli abissi di un clown professionista. L’uomo del piano-bar, che affronta anche i momenti più sfigati con un umore indistruttibile. Il protagonista anche nella disperazione più assoluta sa divertire il pubblico con trucchi sorprendenti, fanno di Regalare gioia un evento cabarettistico unico.
 
Peter Weyel ha fatto il suo primo spettacolo in strada nel 1985 e dopo svariate collaborazioni con diverse compagnie, partecipa nel 1990 con la compagnia Amnesia a uno spettacolo di nouveaux cirque a Bruxelles.
Dal 1992 al 1997 è membro del comedy trio “Fatal Banal”, dal 1997 al 1999 lavora come artista in un circo svizzero e dal 2000 a oggi ha partecipato a tantissimi festival d’arte di strada in tutta Europa.

Dal 2001 tiene stage sul come creare spettacoli di strada entrando nel 2008 in contatto con il metodo Alexander che lo influenzerà molto nel lavoro artistico e nella pedagia

Vincitore di diversi primi premi tra cui ilFestival Bamburger Handchen di Bamberg, il Festival Gaffenberg di Heilbronn nella sezione Comedy, il Festival Giebener Schwatzer di Gieben.

Collabora dal 2010 con lo spazio NU di Pontedera e dal 2011 è tra gli insegnanti dello stage di estivo alta formazione Corpo Comico Creativo.

 
, Appuntamenti, Teatro

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *