TRAining: i laboratori di formazione attoriale

TRAining: ALTA FORMAZIONE PER ATTORI AL TEATRO ROSSI APERTO.

Primi ospiti Mamadou Dioume, Maria Grazia Mandruzzato e Silvia Pasello

Con il mese di aprile il Teatro Rossi Aperto inaugura un periodo di workshop di formazione attoriale con alcune delle più importanti figure della scena italiana e internazionale.

Aprire il TRA a esperienze di incontro e crescita formativa per artisti era fra le priorità di progetto per l’assemblea. Grazie alla collaborazione con il centro internazionale di creazione Policardia Teatro, diretto da Andrea Moretti, si inizia alla grande il 7 aprile con Mamadou Dioume e in maggio con Bruce Myers, due maestri del gruppo storico diretto da Peter Brook a Les Bouffes du Nord a Parigi. Altra collaborazione nata in questo anno di TRA è quella con gruppo teatrale Gract, associazione studentesca che, con la guida dell’attrice e regista Silvia Rubes, ha lavorato per rendere possibili due workshop di alta qualità con Maria Grazia Mandruzzato e Silvia Pasello. Si apre anche un dialogo con il corso di laurea Disco in Spettacolo e Comunicazione, i cui studenti potranno assistere come uditori ai seminari e realizzare documentazione video dei lavori.

Dal 7 all’ 11 aprile Mamadou Dioume sarà ospite a Pisa, dalle ore 16 alle 22, con il gruppo di lavoro che lo segue nei seminari già avviati da Policardia a Viareggio. Il seminario è aperto a uditori e curiosi che vogliano scoprire i segreti del corpo scenico osservando il maestro dalla forza prodigiosa nel Mahabarata e in altre opere di Brook come La tempesta.

Sarà poi la volta di Bruce Myers, dal 5 al 9 maggio, attore della Royal Shakespeare Company fino all’incontro con Peter Brook con il quale è in ancora in attività dopo quaranta anni di collaborazione teatrale. I due maestri torneranno per proseguire il lavoro al Teatro Rossi Aperto anche in giugno e settembre.

Per gli interessati alla partecipazione attiva alla ricerca teatrale, lavorando su spazio e personaggio, sono aperte le iscrizioni ai workshop con Maria Grazia Mandruzzato e Silvia Pasello, due signore della Scena italiana.

Dall’11 al 13 aprile Maria Grazia Mandruzzato, attrice con Thierry Salmon e fra gli altri Ronconi, Stein, Vassiliev, premio Ubu 2012, lavorerà in Intimità spiate sulla costruzione del personaggio, partendo dall’osservazione dei quadri di Edward Hopper e muovendosi fra interno ed esterno, desiderio, provocazione e abnegazione per costruire la biografia del personaggio e dargli vita sulla scena con azioni fisiche e improvvisazioni.

Sono disponibili ancora 6 posti per il seminario; è richiesta formazione attoriale di base.

Il 16 aprile Grazia Mandruzzato presenterà nella cornice del teatro lo spettacolo La Madre, adattamento di Luca Scarlini dal romanzo di Guido Piovene Lettere di una novizia.

Dal 26 al 28 aprile sarà Silvia Paselloanche per lei storia artistica insieme a Thierry Salmon, Premio Ubu 1985 per lo spettacolo A. da Aghata da un testo di M. Duras, e fra gli altri Carmelo Bene in Macbeth Horror Suite per cui riceve ancora un Premio Ubu nel 1997 – a svelare alcuni dei suoi elementi di lavoro sullo spazio scenico. Durante il workshop i partecipanti affronteranno alcune domande: quando lo spazio diventa spazio della scena? Che cos’è la scena? Qual è il processo dell’attore che, partendo dallo spazio interiore, permette la traduzione in determinazioni spaziali esteriori? Sono disponibili ancora 9 posti per il seminario, è richiesta formazione attoriale di base.

Il 27 aprile Silvia Pasello allestirà per il Teatro Rossi Aperto il suo ultimo spettacolo L’Angelo dell’inverno da Il canto del cigno di A. Cechov.

Il percorso TRAinig continua in maggio con Alessio Martinoli, giovane performer della vivace scena contemporanea fiorentina (Codice Ivan, Teatro Sotterraneo), che dal 2 al 7 maggio costruirà in Esperimento sul deserto dei tartari, un percorso di ricerca sull’opera di Dino Buzzati, attraverso un laboratorio aperto alla città senza necessaria esperienza scenica, letture pubbliche e piccole messe in scena con i partecipanti.

Per informazioni e iscrizioni ai laboratori di Mandruzzato e Pasello scrivere a seminari.teatro@gmail.com

Per informazioni su orari e tutte le attività di formazione scrivere a teatrorossiaperto@gmail.com e visitare il sito www.teatrorossiaperto.it

Appuntamenti, Laboratori