T.R.A.me INDIPENDENTI: CICLO DI CORTI AUTOPRODOTTI

T.R.A.me INDIPENDENTI
FESTIVAL DI CORTI AUTOPRODOTTI

 logo trame indipendenti

CHI SIAMO: Il Gruppo CINEMA del T.R.A. ha, negli ultimi anni, proposto all’interno del Teatro Rossi Aperto diversi Cicli di Proiezioni, costruiti e presentati anche in collaborazione con alcune associazioni no-profit che operano nel nostro territorio, nella convinzione che si possa e si debba guardare al cinema non solo come momento di intrattenimento ma anche come occasione per sviluppare dibattiti intorno a tematiche sociali e spazi culturali indipendenti.

COSA PROPONIAMO: In questa prospettiva, incoraggiati anche da alcune recenti richieste pervenuteci da giovani registi locali di presentare al T.R.A. le loro autoproduzioni, per la prossima stagione di proiezioni (MARZO.-MAGGIO. 2017) abbiamo deciso di provare a costruire un Ciclo di Proiezioni, totalmente autoprodotte da registi  indipendenti che vogliano portare le proprie idee, i loro progetti e la loro esperienza all’interno del T.R.A., attraverso una

CHIAMATA alla SALA

“T.R.A.me INDIPENDENTI: CICLO DI CORTI AUTOPRODOTTI”

Poiché abbiamo scelto di dare spazio all’autoproduzione locale e non, per offrire tanto a giovani esordienti quanto a registi più esperti, ma in ogni caso impegnati in progetti non finanziati da case di produzione cinematografiche e/o di distribuzione, abbiamo volutamente evitato di circoscrivere la presente “call” ad un tema e/o un genere cinematografico predeterminati.

Le proposte che vorremmo selezionare per la proiezione nel Ciclo “T.R.A.me INDIPENDENTI” sono pellicole autoprodotte che dovrebbero essere caratterizzate essenzialmente dalle seguenti caratteristiche:

  • La lunghezza: CORTOMETRAGGI di max 30 min.
  • L’indipendenza: autoproduzione e autodistribuzione

DESTINATARI

Registi indipendenti, videomaker, gruppi/associazioni, locali e non, interessati a presentare le loro autoproduzioni all’interno del T.R.A.

TEMPI della CALL

Apertura NOVEMBRE 2016; chiusura FEBBRAIO 2017.

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Per partecipare è sufficiente inviare una presentazione del proprio lavoro (SINOSSI) di massimo 5000 battute, dove siano rese evidenti:

  1. l’idea/soggetto, il genere, la trama;
  2. le modalità di realizzazione (autoproduzione, coproduzione di regista e attori, crowfounding, etc.) e di presentazione (è già stato presentato altrove? Dove?)
  3. i soggetti (oltre al regista e gli attori) coinvolti nella realizzazione del Cortometraggio;

È necessario presentare, insieme alla SINOSSI, il cortometraggio su supporto digitale per permettere la visione agli organizzatori.

  • Inviare le proposte entro il 28.02.2017, esclusivamente via mail scrivendo a:  gruppocinema@teatrorossiaperto.it
  • Ricordarsi di includere tutti gli estremi per potervi contattare (oltre l’indirizzo email, nome e cognome o denominazione del gruppo/associazione, possibilmente un contatto telefonico)

 

MODALITÀ E CRITERI DI SCELTA

Le domande che rispondono ai criteri di partecipazione, pervenute entro e non oltre il 28.02.2017 saranno visionate dal Gruppo Cinema del T.R.A. che si riserva una selezione sulla base della qualità delle proposte pervenute. L’accettazione sarà comunicata entro il 31.03.2017.

9 pensieri su “T.R.A.me INDIPENDENTI: CICLO DI CORTI AUTOPRODOTTI

  1. Pingback: Festival Cortometraggi: T.R.A.me Indipendenti - Teatro Rossi Aperto

  2. Salve vi ho mandato anche una mail al vostro indirizzo e vi chiedevo è possibile inviare la scheda e il cortometraggio tramite wetransfer? Per me sarebbe più comodo e veloce. Grazie Massimiliano Tedeschi.

  3. Ho provato a mandare una mail per iscrivermi al vostro concorso ma mi è tornata indietro dicendomi che non ho l’autorizzazione per inviare mail al gruppo.
    Vincenzo Agosto

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *