Proposte di attività

Come faccio a farvi avere una proposta?

Ci potete mandare le proposte via email a teatrorossiaperto@gmail.com
Se siete a Pisa o potete arrivarci, ci piacerebbe che ce ne veniste a parlare.

L’assemblea condivide e discute con le persone presenti le proposte (presentate de visu o inviate via email) il primo martedì utile del mese, alla solita assemblea delle 21:30 (circa). Se il primo martedì del mese è festa, non c’è assemblea e si va al successivo.

Che proposte accettate?

Discutiamo di quasi tutte le proposte. L’ideale sarebbe riuscire a incrociarle o metterle insieme per dare forma a un percorso condiviso. Non sempre ci si riesce, ma ogni tanto funziona.
Non accettiamo niente a priori.

Che proposte scartate?

Il teatro non è una location e non si affitta. Il TRA vive del tempo e delle competenze donate da alcune persone. Vive della condivisione, dello scambio, della partecipazione. Feste private, spot commerciali, servizi fotografici pubblicitari etc… sono cose che tendenzialmente scartiamo.
Il fundraising è sempre: parliamone.

Cosa dovrei scrivere nella proposta?

Alcune cose sono importanti “politicamente”, altre praticamente.
È importante che sia chiaro di cosa si tratta, sia esso un corso di addestramento elefanti asiatici o un programma radiofonico, un laboratorio di radiodramma per elefanti o un laboratorio per elefanti di radiodramma.
Ci serve sapere il quando, con che mezzi, a quali eventuali costi (per chi partecipa, per voi, ma pure eventualmente per noi).
Soprattutto, è importante sapere perché, perché volete farlo e perché lo proponete al TRA (che possono essere due cose diverse oppure no). Vanno bene anche precise considerazioni materiali (=non ho soldi per affittare uno spazio in cui avviare lo studio di per una performance).

Quando mi risponderete?

Tendenzialmente, ridiscutiamo le proposte all’assemblea successiva a quella in cui sono state condivise; quindi riusciamo a dare una prima risposta, nella peggiore delle ipotesi, in 40 giorni (nella migliore in 8). Questo spesso non significa Ok/No, significa che possiamo ragionare della fattibilità o meno della cosa. Infine ci vuole tempo, per fare le cose con cura e con amore.

Che costi ci sono?

Nessuno :-)

Ok, cosa volete in cambio?

Parliamone: cosa possiamo scambiarci? La proposta può intrecciarsi ad altre? Vuoi acquistare dei materiali che ci servono? Puoi fare un concerto/spettacolo/performance?

Poi come si va avanti?

L’assemblea tirerà fuori una o più persone che faranno da referente per seguire il progetto. Per progetti continuativi nel tempo è possibile che sia richiesta maggiore presenza.

A proposta definita e accettata serviranno anche un testo di presentazione e un’immagine per mettere la proposta avviata sul nostro sito e su facebook.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *