Teatro e media

Presentazione del libro Teatro e media a cura di Anna Barsotti e Carlo Titomanlio
Intersezione, ibridazione, contaminazione: termini frequentemente associati alle pratiche artistiche contemporanee. Eppure non sono appannaggio o scoperta dell’età attuale; piuttosto aspetti procedurali del fare arte, con particolare riferimento alle discipline dello spettacolo. La raccolta di saggi che presentiamo, dal titolo  Teatro e media, racconta un “secolo lungo” di nodi e intrecci attraverso una pluralità di casi con fulcro il teatro (Luigi Pirandello, Vittorio Gassman, Eduardo De Filippo, Carmelo Bene, Rainer Maria Fassbinder, Socìetas Raffaello Sanzio, Toni Servillo, Virgilio Sieni, solo per fare alcuni dei nomi più conosciuti).

L’esposizione dei contenuti del volume, che riunirà molti degli autori (con una cospicua presenza di giovani studiosi e ricercatori), vuole essere anche un momento di confronto, una conversazione aperta a chiunque si interessi di arti della scena, pratiche multimediali o intermediali
 
Interverranno:
 
Maurizio AMBROSINI, Ricercatore in Storia del Cinema (Università di Pisa) e curatore della collana Cinema & New Media per Felici Editore
 
Andreina DI BRINO, Dottoranda in Storia delle Arti Visive e dello Spettacolo (Università di Pisa)
 
Arianna FRATTALI, Dottore di ricerca in Storia del Teatro e dello Spettacolo e docente a contratto (Università Cattolica di Milano)
 
Sandra LISCHI, Docente di Storia e Tecniche degli audiovisivi (Università di Pisa)
 
Eva MARINAI, Ricercatrice in Storia del Teatro e dello spettacolo (Università di Torino)
 
Angelo VASSALLI, Dottorando in Storia delle Arti visive e dello spettacolo (Università di Pisa)
 
Igor VAZZAZ, Dottore di ricerca in Storia del Teatro e dello spettacolo (Università di Pisa)

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *